Dall’ epoca di Ippocrate e ai giorni nostri.

Oggi cominciamo dalla curiosità, riflettiamo insieme su quello che dice la scienza sul nostro corpo. La vita umana è composta da ritmi e da cicli. La biologia ci insegna che il nostro organismo rinnova completamente le sue cellule, ad eccezione di quelle del sistema nervoso (anche qua ci sono nuovi studi a riguardo). Sai che entro il prossimo anno, il 95% delle cellule del tuo corpo morirà e verrà sostituito. In soli 365 giorni, il tuo corpo si auto-ricostruirà in qualcosa di meglio (o peggio), a seconda di quanto bene lo tratterai.  Questo vale anche per dimostrare che siamo quello che mangiamo, ancora Ippocrate sosteneva che “l’uomo è ciò che mangia”.  Ogni giorno hai la tua opportunità per costruire un corpo nuovo, più sano, quindi perché non iniziare oggi? 

Paolo Pinton Professore ordinario Dipartimento di Morfologia, chirurgia e medicina sperimentale all’Università di Ferrara insieme al suo team studia la genetica che si cela dietro a questi fenomeni. Sostenendo che in un essere umano adulto ogni giorno muoiono dai 50 ai 100 miliardi di cellule. In un anno la massa delle cellule ricambiate è pari alla massa del corpo stesso. Però in un organismo, non tutte le cellule hanno la stessa durata di vita: in un corpo umano le cellule della pelle vivono in media 20 giorni, quelle dell’intestino 7 giorni, i globuli rossi 120 giorni, quelli bianchi 2 giorni e le cellule neuronali e muscolari per tutta la vita.  

Hai due possibilità:


1.    Puoi ricostruire il tuo corpo sulla base di “cibi spazzatura” dolci, torte e pasticcini, piatti pronti surgelati o cibi in scatola, bibite gassate.

.


1.    Puoi ricostruire il tuo corpo sulla base di frutta e verdura fresche, noci e semi, legumi, grassi buoniSe vuoi veramente rendere il tuo corpo sempre più sano opta per questa seconda opzione.


Qualche giorno fa, esattamente 12 aprile a Milano si è tenuto il forum “La nuova era della nutrizione: dai meccanismi molecolari alla salute umanaorganizzato dalla Fondazione IBSA  (IBSA Foundation per la Ricerca Scientifica è stata istituita in Svizzera il 23 novembre 2012 ed è un’organizzazione non-profit che ha lo scopo di promuovere, sostenere e contribuire allo sviluppo della ricerca scientifica) con   l’Istituto Europeo di Oncologia di Lugano, presso il Campus IFOM-IEO di Milano. Erano presenti I migliori specialisti internazionali, da Stati Uniti, Israele, Germania, Spagna e Italia. Il tema: come alcuni cibi possano influenzare il nostro DNA (ovvero, la nutrigenomica)


Dall'epoca di Ippocrate e ai giorni nostri il collegamento fra cibo che ingeriamo e lo stato della nostra salute continua ad interessare le migliori menti del settore. Conviene riflettere anche a te ogni volta che riempi il carrello della spesa, pensaci se tutto quello che hai messo dentro, ti farà bene, ti darà l’energia giusta per affrontare la giornata, non danneggerà la tua salute a lungo andare? Non essere superficiale, non fidarti di belle confezioni, informati! Cosi farai un grosso favore a te stesso e a chi ti sta vicino.


Ti auguriamo tanta salute e benessere.

A presto



Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published