E' ora di andare a pranzo!


E' ora di andare a pranzo !

 Il nostro metabolismo ha il suo picco nelle prime ore del mattino, mentre cala drasticamente in quelle serali.  Per seguire un buon regime alimentare è bene sapere non solo che cosa e in che misura mangiare, ma, anche e soprattutto, quando! Oggi parliamo di pranzo. Il pranzo deve fornire l’energia necessaria e i nutrienti giusti per affrontare al meglio la parte più impegnativa e più lunga della giornata. Il primo obiettivo, è quello di fornire energia. Il secondo punto fondamentale è che non ci si deve appesantire troppo con dei cibi ipercalorici, cibi ricchi di grassi e zuccheri che penalizziamo la digestione. Il risultato? Il classico sopore del dopo pranzo, scarsa lucidità mentale e stanchezza.

Quindi cosa si mangia per il pranzo?  I carboidrati sono fondamentali a questo punto della giornata, perché rappresentano la base energetica della nostra alimentazione. Carboidrati quelli complessi, pane, pasta,  riso, tutto integrale, evitando più possibile quelli semplici come dolci. Introdurre carne possibilmente magra e pesce. La verdura va consumata tutti i giorni (a tutti i pasti) rispettando la stagionalità, e lo stesso per la frutta, che andrebbe consumata tutti i giorni e ottimo come spuntino di metà mattina (o merenda pomeridiana).

 E alla fine del pranzo?  Per la frutta bisogna attendere un paio d'ore prima di consumarla, optare invece per un caffè (possibilmente amaro) che è un digestivo naturale,

 una tazza di tè, o una tisana, senza lo zucchero. Non deve mai mancare la giusta idratazione con acqua naturale.

 Pranzo equilibrato dovrebbe apportare circa il 40 percento delle calorie totali giornaliere (20 la colazione, 5 lo spuntino mattutino, 5 la merenda pomeridiana e il 30 percento la cena) e che quindi rappresenta il pasto quantitativamente più importante della giornata.

Oltre a scegliere i cibi giusti, sarebbe molto utile dedicare quei dieci minuti per fare una breve passeggiata a fine pasto, aiuta a digerire e tonifica l’organismo, lo aiuta a ripartire dopo la pausa e ci mantiene attivi e vigili.

Per creare abitudini sane, occorre tempo e le strategie giuste per facilitare il processo.

Iscriviti alla nostra newsletter!  Avrai sempre un supporto ed informazioni necessarie.

Fai la TUA valutazione corporea!  Per sapere da dove devi cominciare.

Per migliorare c’è sempre spazio!!!

Ti auguriamo tanta salute e benessere

A presto.


Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published